domenica 8 luglio 2018

Vallo Alpino: le caserme di Villa e Pomieri (Prali)

A Prali, nei pressi della borgata di Pomieri, si trovava un gruppo di casermette, alcune delle quali oggi sono diventate parte del campeggio “Lago Verde”. Di fronte, dall’altra parte del torrente, vi era un altro gruppo di sei casermette, oggi completamente scomparso: queste strutture, che venivano affittate per campi studio estivi, erano già state danneggiate da un’alluvione nel maggio 1948[1], e nella seconda metà degli anni '70 sono state completamente demolite dal Comune per garantire la sicurezza del luogo.
Poco a valle della frazione Villa di Prali si trovava la Caserma “Tenente Giovanni Grill”, che era la struttura militare più grande della zona. Fu costruita nei primi anni ‘900 e, dopo l'abbandono dell'uso militare negli anni ’60, è stata colonia per un certo tempo, dopodiché l'abbandono ha portato a un progressivo deterioramento, conclusosi con la demolizione delle strutture. Il perimetro occupato dalla caserma è tuttora facilmente identificabile, ma le strutture originali sono scomparse a parte la garitta all'ingresso e un magazzino nell’angolo nord-est. L’area ospita attualmente alcuni impianti sportivi e la scuola elementare del paese. Poco a monte della caserma, in una zona al limitare del bosco a ridosso della frazione Villa, si trovano i resti di alcune strutture che potevano essere dei ricoveri per il bestiame.



[1] T. Vinay, L'amore è più grande, Edizioni Claudiana, 1995


Sfoglia la gallery fotografica qui sotto:

Vallo Alpino: le caserme di Villa e Pomieri (Prali)

Nessun commento:

Posta un commento