giovedì 28 febbraio 2019

Nuovi pannelli a Bricherasio e Villanova

Grazie alla collaborazione con i Comuni di Bricherasio e Bobbio Pellice e ai finanziamenti della Legge 482/99 gestiti dall'Unione Montana del Pinerolese, nelle prossime settimane verranno posizionati alcuni pannelli illustrativi bilingui (italiano - francese) realizzati dalle Associazioni Culturali "La Valaddo" e "Vivere le Alpi", nell'ambito del progetto dell'Atlante delle Opere Fortificate
Questi pannelli si vanno ad aggiungere a quelli già realizzati per lo sbarramento arretrato di Villar Pellice e per le fortificazioni del Comune di Bobbio Pellice, installati rispettivamente all'ingresso del paese (vicino alla casetta dell'acqua) e presso l'ufficio turistico di Bobbio.
I temi dei quattro nuovi pannelli, di cui potete vedere un'anteprima qui sotto, riguardano:
- Il centro storico di Bricheraso
- Il "Castelnuovo" o Forte San Michele di Bricherasio
- L'assedio del 1594 (Bricherasio)
- Il Caposaldo "Villanova" (Bobbio Pellice)

 
 

venerdì 15 febbraio 2019

Escursioni in Lingua 2019: piante, animali fantastici... e dove trovarli!

Grazie ai finanziamenti della L.482/99 e alla collaborazione con l'Associazione Culturale La Valaddo e gli Sportelli Linguistici del Pinerolese, a fine 2017 è iniziato un nuovo progetto chiamato



con l''obiettivo di promuovere la tutela della fauna, selvatica e non, insieme a quella del patrimonio fortificato delle valli pinerolesi: una delle attività promosse nell'ambito di tale progetto è costituita da una serie di escursioni in lingua (italiana, francese e occitana) alla scoperta dei patrimoni delle Valli Pinerolesi.

Con il 2019 siamo alla terza edizione delle escursioni in lingua nelle valli pinerolesi!

Nel condividere con voi il calendario delle escursioni per il nuovo anno, vi ricordiamo che:

  • le associazioni declinano ogni responsabilità per danni a cose o persone;
  • le date e gli orari previsti possono subire modifiche a causa di esigenze organizzative;
  • la prenotazione è obbligatoria almeno 24 ore prima per via telefonica;
  • per partecipare in sicurezza alle escursioni è necessario dotarsi di abbigliamento adeguato per una gita in montagna e, nel caso di escursioni nel tardo pomeriggio, di abbigliamento adeguato per una gita serale in montagna (scarponi, vestiti caldi, thermos, pila).


CALENDARIO 2019: 


MAGGIO

  • domenica 19: "Lou réi d’ lâ vippra e gli altri serpenti della val Germanasca". Accompagnati da ALINE PONS nel territorio del Comune di Perrero, zona Monte Muret. Info: Aline Pons (340.33.80.073 - alinepons@gmail.com);
  • sabato 25: Escursione pomeridiana nel territorio di Torre Pellice, volta al riconoscimento e scoperta di piante e fiori sotto vari punti di vista, primo tra tutti i nomi nella parlata locale, poi proprietà ed utilizzi delle stesse specie. Info: Emanuela Durand (346.812.8622 - emanuela.durand@gmail.com);
  • domenica 26 : "Il Vallone di Gran Dubbione": escursione intera giornata, ad anello, dal Ponte di Annibale di Dubbione per scoprire antichi mestieri in un vallone selvaggio; dislivello positivo di 600 m. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com
____________________________________

GIUGNO
  • sabato 8: Escursione pomeridiana che condurrà alla scoperta della storia locale attraverso la toponomastica del territorio del Comune di Rorà, natio di Giosuè Gianavello. Info: Emanuela Durand (346.812.8622 - emanuela.durand@gmail.com);
  • sabato 15: “Il daù e gli altri ungulati”. Accompagnati da Aline Pons nel territorio della Val Germanasca. Info: Aline Pons (340.33.80.073 - alinepons@gmail.com);
  • domenica 23: "La natura come parco": escursione intera giornata, ad anello, da Selleiraut verso il Truc del Cuculo per scoprire "chi vive" in un area protetta. Dislivello positivo 600 m.Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com

____________________________________

LUGLIO
  • sabato 6: " Fortificazioni": escursione intera giornata ad anello verso il colle dell'Orsiera partendo da Pra Catinat. Dislivello positivo 800 m. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • sabato 13: "Le tracce dell’Orso nelle storie e nella toponomastica”. Accompagnati da Aline Pons nel territorio del Comune di Prali. Info: Aline Pons (340.33.80.073 - alinepons@gmail.com);
  • domenica 28: “Caccia al tesoro al Fort Mutin: piante, animali e patouà”. Pomeriggio per famiglie alla scoperta della fortezza del Mutin seguendo gli indizi di una caccia al tesoro, ma non sarà solo storia ad accompagnarci durante il pomeriggio, ma anche la flora e la fauna e l’occitano. Escursione di una mezza giornata con durata di 3 ore. Partenza e ritrovo alle ore 15.30 a Fenestrelle piazza dell’ufficio turistico. Dislivello complessivo 200 m, Adatta alle famiglie. Scarpe comode, zainetto con merenda e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
____________________________________

AGOSTO

  • domenica 4: “Viaggio nelle Terre Sconosciute”: Una facile escursione in una delle aree meno conosciute della valle. Un’occasione per scoprire le piccole curiosità dell’ambiente intorno a noi. Segni di presenza degli animali, strategie abitative per resistere all’inverno, resti di antichi accampamenti. Escursione di un intera giornata con durata di 6 ore. Ritrovo alla borgata Fondufaux alle ore 9.00. Dislivello complessivo 650 m, adatta a famiglie di camminatori. Scarpe adatte all’escursionismo, zaino con necessario per la pioggia, pranzo al sacco e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • domenica 11: “Che Forte! Laboratorio al Fort Mutin”: Laboratorio/gioco per bambini di riflessione sulla trasformazione da rifugio a fortezza. Chi si rifugia, chi ha bisogno ancora oggi di nascondersi? La montagna è un rifugio o un forte? Costruiamo il nostro forte!
    Escursione/laboratorio di una mezza giornata. Partenza e ritrovo alle ore 15.30 a Fenestrelle piazza ufficio turistico. Dislivello complessivo 200 m, adatta alle famiglie. Scarpe comode, zainetto con merenda e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • giovedì 15: “Fenestrelle da lontano: la Selva di Chambons”: Escursione che ci porterà a scoprire la fortezza di Fenestrelle da “lontano” osservandola di fronte a noi nel territorio di un “forte” naturale come la salva di Chambons. Perché la selva è ancora così tanto importante oggi? Non tutte le fortezze devo, per forza, essere in pietra.
    Escursione di un intera giornata della durata di 6 ore circa. Partenza e ritrovo a Chambons parco giochi alle ore 9.00. Dislivello complessivo 600 m, adatta a famiglie di camminatori. Scarpe adatte all’escursionismo, zaino con necessario per la pioggia, pranzo al sacco e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • domenica 18: “Le vie dei soldati: da Fraisse al Mutin”: La camminata lungo alcuni tratti di sentiero poco conosciuti e frequentati della valle sará l’occasione per scoprire la natura e la storia della val Chisone dai romani al 1700.Escursione di un intera giornata con una durata di 6 ore, partenza e ritrovo alle ore 9 piazza ufficio turistico di Fenestrelle, con alcune auto raggiungeremo la frazione di Fraisse. Per il rientro sarà necessario recuperare le auto lasciate alla partenza. Dislivello complessivo 150 m, adatta a famiglie. Scarpe adatte all’escursionismo, zaino con necessario per la pioggia, pranzo al sacco e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • sabato 24 e domenica 24: "Sulle tracce del Vallo Alpino tra Bour du Col e il Lago Verde". Escursione ad anello di due giorni nel territorio di Prali, alla scoperta delle numerose opere militari che costellano la frontiera con la Francia, realizzate tra la fine dell’800 e gli anni Quaranta del ‘900, fra racconti di guerra, contrabbando e resistenza. Partenza il 24 da Bout du Col, salita al Colletto della Gran Guglia e discesa al Rifugio Lago Verde, dove sono previsti cena e pernottamento. In serata, presentazione del progetto “Atlante delle Opere Fortificate”. Il giorno successivo, escursione lungo la cresta di confine con la Francia, quindi ritorno tramite la pista sterrata passando da Pian Littorio. Dislivello positivo: 1.000 m (1° giorno); 200 m (2° giorno). INFO E COSTI: l'escursione è gratuita ma i posti sono limitati: occorre prenotarsi entro il 19 agosto chiamando o scrivendo a Susy Pascal - cell: 3403236382 - email: info@briceval.it. L’unico costo a carico dei partecipanti è la cena con pernottamento e prima colazione al Rifugio Lago Verde (€ 42,00 soci CAI - € 49,00 non soci).
  •  domenica 25 : “Una valle come fortezza: il Vallone di Bourcet”: Escursione nel vallone del Bourcet alla scoperta di una valle/fortezza durante le lotte partigiane. Storia ma non solo, cultura e natura ci accompagneranno durante il cammino. Escursione di un intera giornata della durata di 6 ore. Partenza e ritrovo a Roure piazza del paese alle ore 9.30. Dislivello complessivo 850 m. Adatta a famiglie di camminatori. Scarpe adatte all’escursionismo, zaino con necessario per la pioggia, pranzo al sacco e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
____________________________________

 SETTEMBRE


  • domenica 1: “Il gimerou e gli altri bovidi”. Accompagnati da ALINE PONS nel territorio del Comune di Salza di Pinerolo. Info: Aline Pons (340.33.80.073 - alinepons@gmail.com);
  • domenica 8: "Le montagne come ponte": Escursione ad anello verso il colle dell'Assietta e Lago Lauson con partenza dal Grand Puy. Dislivello positivo 650 m.Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  •  domenica 15 : “Fenestrelle da lontano: la fortezza silenziosa e il bramito del cervo”: Escursione di un intera giornata per osservare la fortezza di Fenestrelle camminando lungo le sue mura. Scoprire Prato Catinat e la storia del generale francese da cui origina il suo nome per raggiungere alte praterie alpine alla ricerca del cervo nel periodo del bramito. Escursione di un intera giornata della durata di 6 ore. Parenza e ritrovo a Fenestrelle piazza ufficio turistico. Dislivello complessivo 650 m., adatta a famiglie di camminatori. Scarpe adatte all’escursionismo, zaino con necessario per la pioggia, pranzo al sacco e borraccia. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • domenica 22: in occasione della Giornata Bandiera Arancione del TCI: "Antiche borgate" - escursione ad anello con partenza da Usseaux, alla scoperta di antiche borgate e del vallone di Cerogne. Dislivello positivo 600 m. Info: Accompagnatore Naturalistico Bertin Sylvie 3498660069 sylvieliberamente@icloud.com;
  • sabato 28: Escursione pomeridiana in occasione della sagra dell'uva. Luogo: Bricherasio. Info: Emanuela Durand (346.812.8622 - emanuela.durand@gmail.com);
  • domenica 29: “Lou loup chaloun e gli altri carnivori”. Accompagnati da ALINE PONS nel territorio del Comune di Pomaretto. Info: Aline Pons (340.33.80.073 - alinepons@gmail.com);
____________________________________


OTTOBRE

  • sabato 5: Escursione pomeridiana alla scoperta dell'importanza svolta dal castagno nelle realtà rurali di un tempo in Val Pellice e in altre “terre di confine”. Luogo: Villar Pellice. Info: Emanuela Durand (346.812.8622 - emanuela.durand@gmail.com);

mercoledì 12 dicembre 2018

Vivere le Alpi a... porte aperte!




Mentre la nostra Carlotta la Marmotta dorme beata per il letargo invernale, tutti i soci, gli amici e i simpatizzanti dell'Associazione Vivere le Alpi e dei progetti Atlante delle Opere Fortificate e Forti per Natura e i volontari che ci aiutano con le aperture dei Rifugi Antiaerei di Villar Perosa... e tutti coloro che ci seguono con affetto dalle pagine Facebook delle nostre iniziative...

SONO INVITATI AD UN POMERIGGIO INSIEME PER SCAMBIARCI GLI AUGURI DI BUONE FESTE E CONDIVIDERE UNA FETTA DI PANETTONE.

L'APPUNTAMENTO E' PER SABATO 15 DICEMBRE DALLE 16.30 ALLE 18.00 PRESSO LA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE, IN VIA CLEMENTE LEQUIO 24 A PINEROLO.



Nel corso del pomeriggio sarà possibile scoprire il centro di documentazione dell'associazione e tesserarsi (o rinnovare la tessera) per il 2019. Le quote sono invariate e ammontano a 5,00 € per i rinnovi e 6,00 € per i nuovi soci ... e solo per chi rinnoverà o si tessererà sabato 15, ci sarà la possibilità di avere una copia cartacea del libro "Nei Forti con Carlotta" (http://www.viverelealpi.com/progetti/nei-forti-carlotta/)

giovedì 13 settembre 2018

Lungo il Vallo Alpino della Val Germanasca

Davide Bianco ha curato per l'Atlante delle Opere Fortificate 
un bell'articolo sul periodico "La Beidana", descrivendo escursioni e passeggiate alla scoperta di opere poco conosciute, ma dalla grande rilevanza storica.

Cliccate qui per scaricare il .pdf dell'articolo.


venerdì 17 agosto 2018

Fortificazioni di ieri nel paesaggio naturale di oggi: convegno al Forte di Fenestrelle il 1° settembre 2018


L' Associazione Culturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", nell'ambito del progetto Forti per Natura cofinanziato dallo Sportello Linguistico Pinerolese e svolto in collaborazione con il Forte di Fenestrelle - Associazione Progetto San Carlo Onlus e il Comune di Fenestrelle,

ORGANIZZANO

per sabato 1° settembre un convegno sul tema:

FORTIFICAZIONI DI IERI NEL PAESAGGIO NATURALE DI OGGI

nel corso della giornata diverse associazioni, esperti, storici e studiosi illustreranno esperienze di ricerca, recupero, valorizzazione e promozione del patrimonio architettonico fortificato. 

Ingresso gratuito






PROGRAMMA:

Sabato 1° settembre – Forte di Fenestrelle (TO)
CONVEGNO “FORTIFICAZIONI DI IERI NEL PAESAGGIO NATURALE DI OGGI”

Sessione 1 

9,15 – Saluti ufficiali

10,00 – Mario Reviglio – “Il Forte di Fenestrelle e l’Associazione Progetto San Carlo ONLUS”
10,40 - Eugenio Garoglio - "Trinceramenti e fortificazioni minori dell’Alta Valle di Susa: storia, studio e censimento delle opere difensive di età moderna (1559- 1796)”.
11,20 – Fiorenzo Meneghelli - “Recupero delle opere fortificate dei Monti Lessini: architettura e paesaggio.”
12,00 - Alessandra Longo - "Di roccia, di carta e di pixel: l'immagine mediatica delle fortificazioni"

12,40 - Pranzo

Sessione 2 
14,20 - Mauro Minola - “Trinceramenti, ridotte, batterie e strade militari: elementi di un paesaggio alpino da conservare e valorizzare”
15,00 - Ettore Peyronel– “Opere fortificate minori nelle Valli Pellice, Chisone e Germanasca” 
15,40 – Ottavio Zetta– “Il mimetismo nelle opere fortificate alpine”
16,20 – Associazione Culturale La Valaddo e Associazione Culturale Vivere le Alpi (Davide Bianco - Luca Grande - Simona Pons):
- Presentazione del progetto Forti per Natura;
- Presentazione del libretto didattico trilingue (italiano, francese e patouà) “Nei forti con Carlotta: la marmotta delle valli pinerolesi”, ideato in collaborazione con il C.A.N.C. - Centro Animali Non Convenzionali di Torino
- Presentazione avanzamenti del progetto Atlante delle Opere Fortificate - Atlante delle Opere Fortificate: PHOTO edition

Domenica 2 settembre – Forte di Fenestrelle (TO)
Nell’ambito delle escursioni in lingua 2018:
ESCURSIONE ALLA SCOPERTA DEL FORTE SABAUDO DI FENESTRELLE

A cura della guida Michel Bouquet

Partenza ore: 9.00
Percorso: partenza dal Forte San Carlo, per poi percorrere per intero la meravigliosa e panoramica “Scala reale” con i suoi 3000 gradini collocati sul tetto della famosa scala coperta. In seguito si visitano le ridotte Santa Barbara, Porte e Ospedale e gli angoli più caratteristici della “Scala Coperta” dei 4000 scalini e si sale ancora fino a quota 1800 m. per visitare minuziosamente il Forte Valli.

Rientro previsto ore: 17.00 circa

Partecipazione gratuita